Protocollo d’intesa tra la Compagnia dei Lepini e la Latina Film Commission

    Il cinema come volano per la promozione e la valorizzazione dei Monti Lepini

    Un protocollo d’intesa è stato siglato nei giorni scorsi dalla Compagnia dei Lepini e dalla Latina Film Commission. Tre i punti cardine che hanno portato all’accordo: la promozione del territorio dei Monti Lepini come set privilegiato di produzioni cinematografiche, televisive, pubblicitarie o comunque riconducibili al più generalizzato settore dell’entertainment; la valorizzazione qualitativa e professionale di industrie e risorse umane presenti sul territorio e una reciproca e stretta collaborazione allo scopo di perseguire obiettivi adeguati agli interessi istituzionali che sono coerenti con l’attività della Film Commission e della Compagnia dei Lepini.

    Come spiegato attraverso una nota, all’interno del protocollo spiccano la necessità di sostenere le potenzialità geografiche, ambientali, architettoniche, culturali nei confronti degli imprenditori cinematografici e televisivi al fine di promuovere l’immagine turistica del territorio, oltre ad attirare nel territorio il maggior numero possibile di produzioni cine-televisive italiane e internazionali ed assicurare condizioni favorevoli per le riprese cinematografiche e televisive nel territorio.

    Dell’importante collaborazione messa in atto ha parlato il direttore della Latina Film Commission, Rino Piccolo: “Un focus particolare per questa area geografica è dato al marketing territoriale, strumento potente di sviluppo che fa emergere il valore economico dell’immagine di un territorio. Con la sottoscrizione di un protocollo d’intesa con la Compagnia dei Lepini, La Latina Film Commission si muove proprio in questa direzione, nel tentativo di richiamare l’attenzione dei potenziali interessati verso la bellezza dei luoghi e il talento degli individui”.

    Soddisfazione è stata espressa anche da Quirino Briganti, presidente della Compagnia dei Lepini, che ha spiegato come la società, nel normale svolgimento della sua attività, si occuperà di snellire l’iter burocratico per l’ottenimento di permessi ed autorizzazioni finalizzati alla possibilità di effettuare riprese cine-televisive sul proprio territorio e collaborerà nel reperimento delle informazioni riguardanti le risorse umane, tecniche o materiale informativo, oltre a fornire informazioni e comunicazioni su media di settore e non sulle attività svolte in cooperazione con la Latina Film Commission, anche all’interno di Festival e Mercati del cinema nazionali o internazionali: “E’ un’eccellente opportunità per entrare in una canale, quello delle produzioni cinematografiche, che renderà ancora più affascinante il nostro territorio. Come Compagnia – ha concluso Briganti – avremo la possibilità di partecipare alla promozione del territorio dei Monti Lepini della Latina Film Commission sui mercati nazionali e internazionali anche realizzando appositi materiali promozionali”.

    Potrebbe interessarti: https://www.latinatoday.it/economia/compagnia-lepini-protocollo-intesa-latina-film-commission.html
    Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/LatinaToday/128888647217934

      Latina sotto le stelle dal 16 Luglio a Latina per cinque Martedi’

      Latina sotto le stelle
      Dal 16 Luglio per cinque Martedi’ a Latina una narrazione e una costruzione dell’identità della citta attraverso film libri e cibo.
      Ogni film narra un tassello: l’epopea veneta, il campo profughi, la centrale nucleare, la discarica e il piano regolatore.
      Film emozionanti ironici e poetici.

        Casting per film – Ragazzi dai 13 ai 18 anni (I minori devono essere accompagnati dai genitori)

        Per il film “La terra dei figli” di Claudio Cupellini e prodotto dalla Indigo Film

        Si cercano Ragazzi tra i 13 e i 18 anni

        I provini si terranno presso la sede della latina Film Commission sita in S.S. Monti Lepini 156 presso EXPO di Latina il giorno 15 Luglio 2019 dalle ore 16:00 alle ore 18:30

        Il provino consistera’ in una breve videointervista. Non e’ necessaria nessuna esperienza nel mondo cinematografico, ne di recitazione pregressa.

        Il periodo di riprese e’ previsto per Ottobre e Novembre 2019.

        Non sono ammesse candidature via posta elettronica. Pertanto vi preghiamo di recarvi personalmente nella data stabilita.

        Naturalmente, i minori dovranno essere accompagnati da almeno uno dei genitori.

          Lazio Cinema International investimenti in coproduzioni audiovisive in Provincia di Latina

          La Regione Lazio ha attivato un sostegno alle produzioni che ha tra i propri requisiti la capacità del progetto di promuovere la conoscenza del territorio, della storia, della cultura e delle tradizioni del Lazio, al di fuori dell’area urbana di Roma, al fine di sostenere la competitività dei territori meno noti e riconoscibili dal grande pubblico. Tra cui anche le bellezze e le eccellenze della Provincia di Latina.

          Sostenere gli investimenti in Coproduzioni audiovisive che prevedano la compartecipazione dell’industria del Lazio con quella estera, una distribuzione di carattere internazionale dei prodotti e la realizzazione di opere che consentano una maggiore visibilità internazionale delle destinazioni turistiche del Lazio.

          E’ questo l’obiettivo del bando Lazio Cinema International, cofinanziato dal POR FESR 2014-2020 a valere sull’Azione 3.1.3 – “Attrazione di investimenti mediante sostegno finanziario, in grado di assicurare una ricaduta sulle PMI a livello territoriale” – sub-azione: “Attrazione produzioni cinematografiche e azioni di sistema attraverso il sostegno delle PMI che operano direttamente o indirettamente nel settore”.

          Con la Determinazione G14168 del 7 novembre 2018 è stato approvato il nuovo avviso pubblico per l’annualità 2018. Successivamente, con determinazione G 00248 del 14 gennaio 2019 l’Avviso è stato oggetto di alcune rettifiche.

          La dotazione dell’avviso è di 10 milioni di euro, 5 per ciascuna delle due aperture dei termini previste (“finestre”).

          La dotazione finanziaria è attribuita alle domande ammissibili seguendo il loro ordine di presentazione. Il 50% delle risorse è riservato alle Coproduzioni ritenute di “Interesse Regionale” o di “Particolare Interesse Regionale”.

          La Sovvenzione è un contributo a fondo perduto commisurato alle Spese ritenute Ammissibili, sostenute dai beneficiari per la realizzazione di una Coproduzione.

          Destinatari dell’avviso sono le PMI già iscritte al Registro delle Imprese, ovvero a un registro equivalente in uno Stato membro dell’Unione Europea, che sono Produttori Indipendenti e operano prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice NACE e ATECO J.59.1 – modifica introdotta con la Determinazione n. G17781 del 19 dicembre 2017)..

          Il beneficiario può essere una sola impresa oppure possono esserci più beneficiari (Aggregazione) per una stessa Coproduzione, purché compartecipino ai Costi di Produzione in ragione dell’Accordo di Coproduzione e siano titolari di diritti di sfruttamento dell’Opera almeno per l’Italia.

          I beneficiari devono avere, al più tardi al momento della richiesta della prima erogazione, residenza fiscale in Italia e una sede operativa nel Lazio. Devono inoltre presentare una adeguata capacità amministrativa, finanziaria e operativa.

          Le domande di contributo possono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il Formulario disponibile on line sulla piattaforma GeCoWEB accessibile dal sito www.lazioinnova.it nella pagina dedicata.

          Sono previste due finestre per la presentazione delle richieste.

          Prima finestra: lo sportello telematico per la compilazione del Formulario online sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 8 novembre 2018 e fino alle ore 12.00 del 2 marzo 2019.

          La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC. Con la Determinazione G00248 del 14/01/2019 il termine iniziale per la presentazione delle domande è stato differito alle ore 12.00 del 14 febbraio 2019 ed entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB.

          Seconda finestra: lo sportello telematico per la compilazione del Formulario online sarà aperto a partire dalle ore 12.00 del 30 maggio 2019 e fino alle ore 12.00 del 31 luglio 2019 e accessibile mediante il sistema GeCoWEB.

          La richiesta si intenderà formalmente presentata solo con il successivo invio del Dossier di Richiesta a mezzo PEC, a partire dalle ore 12.00 del 4 luglio 2019, e comunque entro 90 giorni dalla data del protocollo assegnato dal sistema GeCoWEB.

          Con riferimento a ciascuna finestra, saranno accolte richieste fino a concorrenza di un ulteriore 150% della dotazione; pertanto, in caso di superamento della soglia di euro 12.500.000 di contributi complessivamente richiesti con formale invio della PEC ai sensi del comma 1, si procederà alla chiusura dello sportello GeCoWEB e non saranno più prese in considerazione ulteriori richieste formalizzate con PEC.

          Per maggiori informazioni: http://www.regione.lazio.it/rl_cultura/?vw=contenutidettaglio&id=258

            Selezione Attrice/Reporter per film docu-fiction internazionale

            La Latina Film Commission e’ alla ricerca di una attrice/reporter
            per un progetto filmico di docu-fiction internazionale.
            Il film e’ realizzato da una societa’ di produzione Coreana
            in collaborazione con la Latina Film Commission

            I requisiti sono:
            Eta’: 18 – 40 anni
            Caratteristiche: Capacita’ di effettuare scene di azione sullo stile del cinema investigativo
            (Il codice Da Vinci, Il mistero dei templari..) e dimestichezza con interviste, reportage
            e narrazione.
            E’ obbligatoria la conoscenza fluente della lingua inglese ed eventuale conoscenza
            della lingua coreana.
            Il progetto riguarda una intrigante ricerca sulla creazione delle prime forme di stampe
            metalliche mobili al mondo. L’obiettivo e’ quello di trovare testimonianze manoscritte
            nascoste negli archivi storici europei del 1200/1400, come ad esempio gli archivi
            Papali di Avignone e Vaticano.

            E’ prevista paga. Le riprese si svolgeranno indicativamente nei mesi di Giugno e Luglio
            2019 in giro per l’Europa.

            E’ richiesto un video di presentazione in inglese di minimo 60 secondi ad un massimo 3 minuti.
            Inviare il video e curriculum a info@latinafilmcommission.it

              Iscrizioni per attori presso archivio Film Commission

              SONO APERTE LE ISCRIZIONI PER FAR PARTE DELL’ARCHIVIO DIGITALE DELLA LATINA FILM COMMISSION PER L’ANNO 2019.

              Nelle giornate di martedì 12 e mercoledì 13 Marzo si svolgeranno le iscrizioni con servizio fotografico svolto dal fotografo professionista Enrico De Divitiis presso la nostra sede. Per chiunque fosse interessato, si prega di contattarci via email o telefonicamente per comunicarci la propria preferenza tra le due giornate e confermare la propria presenza.

              FONDAZIONE LATINA FILM COMMISSION
              Presso Expo Latina, (Ex Rossi Sud), Strada Statale 156 dei Monti Lepini – 04100 Latina (LT)
              Cell + Whatsapp: +39 348 46 40 641

                Provini per bambini e bambine dai 10 ai 13 anni esclusivamente della provincia di Latina

                Per la Papito Produzioni

                Ricerca Casting per “Favolacce” il nuovo film di Fabio e Damiano D’Innocenzo prodotto da Pepito Produzioni

                si ricercano:
                BAMBINI e BAMBINE esclusivamente della provincia di Latina tra i 10 e i 13 anni per i ruoli dei protagonisti.

                Il periodo di riprese sarà Giugno – Agosto 2019

                Il provino consisterà in una breve videointervista ai candidati
                Non è richiesta nessuna esperienza nel mondo cinematografico, ne di recitazione pregressa.

                Le giornate di provini sono martedì 19 e giovedì 21 febbraio 2019
                Dalle 14.30 alle 18:30
                Presso la sede della Latina Film Commission
                All’EXPO di Latina in via S.S. Monti Lepini 156

                Presentarsi con una copia del documento di un genitore

                I casting
                Gabriella Giannattasio e Davide Zurolo
                Assistente casting
                Eleonora Barbiero

                CISTERNA FILM FESTIVAL 2019: ONLINE IL BANDO

                CISTERNA FILM FESTIVAL 2019: ONLINE IL BANDO DELLA QUINTA EDIZIONE
                DEADLINE FISSATA PER IL 31 MARZO 2019

                Nuovo anno, nuova edizione: apriamo il 2019 con la notizia del ritorno del Cisterna Film Festival! Il bando del Festival Internazionale del Cortometraggio è già online ed è possibile iscriversi all’edizione numero 5 inviando i propri cortometraggi attraverso le piattaforme dedicate FilmFreeway e Festhome.

                Sono confermate tutte le categorie già avviate nelle precedenti edizioni: quelle competitive, una dedicata ai cortometraggi di fiction della durata massima di 20 minuti, denominata CONCORSO, e l’altra dedicata agli under 18, NEXT GENERATION, che si svolgerà a giugno, all’interno delle scuole medie inferiori del territorio. Le altre categorie non competitive sono ALTRE VISIONI, formata da corti di sperimentazione e video arte, e FOCUS ON, destinata ai cortometraggi di un Paese o di un area specifica scelti dalla Direzione Artistica in accordo con Festival Internazionali, ambasciate e istituti di cultura.

                Il Cisterna Film Festival – Festival Internazionale del Cortometraggio fin dalla sua nascita nel 2015 è organizzato dall’Associazione Culturale MOBilitazioni Artistiche con la direzione artistica di Cristian Scardigno. Nei suoi primi 5 anni di vita si è dimostrato essere un valido mezzo per valorizzare e promuovere l’arte cinematografica nella forma del cortometraggio all’interno del territorio provinciale, e allo stesso tempo è divenuto un appuntamento immancabile del panorama culturale della città di Cisterna, cittadina contornata da numerose bellezze storiche e paesaggistiche, contribuendo a incrementarne il turismo. A fare da traino a un pubblico sempre più numeroso sono stati negli anni anche i nomi che hanno preso parte all’evento. Nel 2018 sono stati presenti alle quattro serate di proiezioni, in qualità di giurati, Filippo Ticozzi (documentarista, premiato al Torino Film Festival 2017 per “Moo Ya”), Giovanni Anzaldo (attore, protagonista di “Non è un paese per giovani” di Giovanni Veronesi), Paolo Bogna (Produttore con Kimerafilm di “Non essere cattivo” di Claudio Caligari e del recente “Ride” di Valerio Mastrandrea), Michele Fofi e Peppe Barbera (direttori artistici del Civitanova Film Festival), che hanno consegnato il premio al corto “Nightshade” di Shady El-Hamus. Il regista Renato Chiocca e il professor Davide Bennato hanno presentato i loro rispettivi lavori in appuntamenti pomeridiani, mentre fra gli ospiti più acclamati, poi, ci sono stati Giorgio Cantarini (divenuto famoso da piccolo per aver recitato ne La vita è bella di Roberto Benigni) e Marco Bonini, attore di teatro, cinema e tv, oltre che produttore e sceneggiatore. Bonini è intervenuto per presentare il progetto Every Child Is My Child, onlus nata dall’iniziativa di un gruppo di artisti e cittadini a difesa e tutela dei bambini siriani.

                Sarà possibile partecipare al concorso e alle sezioni non competitive fino al 31 marzo 2019. I lavori, che saranno scelti a insindacabile giudizio della direzione artistica saranno proiettati nei diversi spazi dello storico Palazzo Caetani di Cisterna nel mese di luglio.
                Per maggiori informazione: www.cisternafilmfestival.com

                  Casting 23/10/2018 per film di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino

                  AVVISO IMPORTANTE
                  CASTING CALL
                  MARTEDÌ 23 OTTOBRE
                  DALLE 9,30 ALLE 16,OO
                  PRESSO LA SEDE
                  DELLA LATINA FILM COMMISSION

                  PER IL FILM: IL TRADITORE
                  REGIA: MARCO BELLOCCHIO
                  CON PIERFRANCESCO FAVINO E LUIGI LO CASCIO
                  PRODUZIONE: KAVAK FILM.
                  MARTEDÌ 23 OTTOBRE SI SVOLGERÀ UN CASTING
                  PER LE FIGURAZIONI E FIGURAZIONI SPECIALI
                  PRESSO I LOCALI DELLA FILM COMMISSION A LATINA.

                  DI SEGUITO I REQUISITI FONDAMENTALI PER ACCEDERE AL CASTING:

                  – ESSERE DISPONIBILI A LAVORARE 1 E 2 NOVEMBRE (ENTRAMBI I GIORNI)
                  – DONNE: NO TATUAGGI E PEARCING EVIDENTI, NO RICOSTRUZIONE UNGHIE , NO SOPRACCIGLIA TATUATE
                  – UOMINI: NO DOPPI TAGLI, NO TATUAGGI E PEARCING EVIDENTI, NO SOPRACCIGLIA RIMANEGGIATE
                  – ETA’ COMPRESA TRA I 25 I 70 ANNI
                  – RESIDENZA O DOMICILIO NEL COMUNE DI LATINA. NON SONO PREVISTI RIMBORSI PER SPOSTAMENTI
                  – NON ESSERE DIPENDENTI DI PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
                  – ESSERE IN POSSESSO DI FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DI IDENTITA’, CODICE FISCALE O TESSERA SANITARIA
                  E IBAN PERSONALE (NON VERRANNO ACCETTATE DELEGHE)

                  PER I SELEZIONATI IL PAGAMENTO PREVISTO SARA’ COME DA CONTRATTO CCNL GENERICI.

                  FILM COMMISSION LATINA È SITA PRESSO EXPO LATINA (EX ROSSI SUD), STRADA STATALE 156 DEI MONTI LEPINI, IN VIA DEI MONTI LEPINI A LATINA, DALLE 9,30 ALLE 18,00.

                  CINECASTING SCARDUFFA, A.O.S.M. Claudio Valentini
                  Extras coordinator Fiorella Rosatelli

                    “A ME RESTA LA SPERANZA!”, IL DOCUFILM DI VIRGINIA BARRETT IL 18/10/2018 ALLA LATINA FILMCOMMISSION

                    “Una delle cose che vanno perse quando c’è troppo benessere o quando i valori vengono fraintesi o quando ci abituiamo all’ingiustizia, alla cultura dello scarto, è la capacità di piangere…”( Papa Francesco)

                    Giovedi 18 Ottobre 2018 dalle ore 18,00 nella Sala Conferenze della Latina Filmcommission, si svolgerà una serata all’insegna dello scambio interculturale.

                    Il docufilm “A ME RESTA LA SPERANZA!” (prodotto da B.I.Productions e Naschira con il sostegno di NUOVO IMAIE), scritto e diretto da VIRGINIA BARRETT, Vincitore del Premio Sorriso Diverso Rai Cinema Channel nel Festival Internazionale Tulipani di Seta Nera, del Premio Speciale della Giuria nella Rassegna Internazionale MED-LIMES “Ai confini del Mediterraneo”, del Premio “Nelson Mandela” nell’Art Festival di Spoleto e messo in onda il 2 Ottobre 2018 su Tele Padre Pio canale 145 del digitale terrestre, 445 di TivùSat e 852 di Sky, sarà proiettato nella Sala Conferenze della Latina Filmcommission.

                    Il Docufilm, che contiene le scottanti immagini fornite dalla Questura di Ragusa e quelle inedite di uno sbarco, avvenuto sulle coste ragusane, messe a disposizione dalla giornalista Viviana Sammito e da Massimiliano Di Fede, autore delle riprese, è stato finalista in numerosi Festival Nazionali e proiettato in diverse città in Italia e all’estero.

                    Saranno presenti : la regista Virginia Barrett, la protagonista del film Marcia Sedoc ( attrice cara a Federico Fellini e leader delle Cacao Meravigliao di Renzo Arbore) ,Roberto del Monte (Direttore del Gospel Choir “Big Soul Mama” di Latina interprete del brano finale del Film), Carlotta Galmarini ( attrice).

                    Alla proiezione seguirà un Dibattito sul tema dell’integrazione e la lettura dei versi di alcuni Poeti Africani sul tema della Pace e della Fratellanza.

                    UFFICIO STAMPA
                    + 39 347 6209292 info@barrettinternationalgroup.com
                    www.barrettinternationalgroup.com

                    Workshop dell’ultima giornata “Produzione cinematografica e finanziamenti al Cinema”

                    Al SabaudiaFilm.Com il Festival della Commedia Italiana abbiamo lavorato con passione e impegno in ogni incontro, soprattutto negli appuntamenti pomeridiani, con esperti del settore. Qui alcuni momenti del workshop dell’ultima giornata “Produzione cinematografica e finanziamenti al Cinema” a cui hanno preso parte l’avvocato Gianni Campagna, il produttore e regista Max Pietricola, Rino Piccolo della Latina Film Commission e un’incursione dell’attrice Lina Bernardi che ha recitato una parte di un suo cavallo di battaglia

                    Quinta serata del SabaudiaFilm.Com

                    Secondo premio assegnato “Bud Spencer” Al popolare attore romano Claudio Amendola. A consegnare il premio Cristiana Pedersoli, insieme a sua sorella Diamante, figlie di Bud Spencer. In Piazza del Comune un bagno di folla per Amendola e Rino Piccolo della Film Commission di Latina insieme al regista Massimo Ferrari che al Festival ha presentato il suo corto “Il colloquio” con Gianmarco Tognazzi e Ambra Angiolini; in compagnia della sceneggiatrice di Sabaudia, Donata Carelli.

                    La rassegna collaterale #MeToo del SabaudiaFilm.com

                    La rassegna collaterale #MeToo, un momento molto importante all’interno del Festival. Una tavola rotonda a cui hanno preso parte Simona Izzo, Neri Parenti, Giulia Cerasoli, Paola Minaccioni e Stefania De Caro. Quanta strada è stata fatta e quanta ancora ne resta da fare per le donne nel mondo del lavoro, nello specifico nel mondo del cinema. Si è parlato anche del caso Weinstein, dei preconcetti e dei pregiudizi, che ruotano intorno alle donne.